Crostata alla crema di nocciole

Di belle notizie e di una Crostata alla crema di nocciole.

Nei precedenti articoli vi ho parlato del fatto che ultimamente mi stanno capitando un bel po’ cose belle.
Ebbene una di queste è che Giuseppe, il figlio di carissimi amici, ha chiesto a me e mio marito di essere suoi padrino e madrina per la Cresima.
Con questo..
Sono molto emozionata ed onorata perchè è la prima volta che mi capita e soprattutto perchè se avessi dovuto scegliere un figlioccio, avrei scelto proprio lui.
Per cui mi gongolo nelle emozioni belle e spero che questo bel periodo continui per taaanto tempo.
Oggi vi propongo la crostata alla crema di nocciole perchè è proprio uno dei dolci preferiti da Giuseppe e questa l’ho preparata per lui. Ovviamente volevo fare una decorazione classica ma nella realtà il mio volere si scontra spesso con le mie due coinquiline. E, da crostata classica, è diventata una crostata con decorazione tiro al bersaglio.
Vi piace? Ok, glissate pure. Andiamo oltre e iniziamo a prepararla assieme. Libertà di decorazione tanto con gli avanzi di frolla si può fare qualsiasi cosa.
Crostata alla crema di nocciole
Preparazione
10 min
Cottura
20 min
Tempo totale
30 min
 

Una crostata di frolla classica ripiena con tanta crema di nocciole. Le dosi sono per una teglia da 24 cm di diametro.

Piatto: dolci
Cucina: Italiana
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
  • 500 g farina 00
  • 180 g zucchero
  • 180 g burro o margarina io ho fatto metà burro e metà margarinaa temperatura ambiente
  • 2 uova
  • mezza stecca di vaniglia
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale.
  • q.b crema di nocciole: fatta in casa, nutella o altre marche
Istruzioni
  1. Ho lavorato le uova con lo zucchero e i semini della bacca di vaniglia.
  2. Nel frattempo ho setacciato la farina e mescolata con il pizzico di sale e il lievito.
  3. Ho unito al composto di uova e zucchero e mescolato leggermente.
  4. Infine ho aggiunto il burro ammorbidito,  impastato velocemente e messo a riposare in frigo avvolto nel cellophane.
  5. Ho steso col mattarello, sistemato la frolla nella teglia a cerniera lasciando un pò di bordo.
    Crostata alla crema di nocciole: la frolla
  6. Ho riempito di crema di nocciole il fondo (tanta) e ricoperto con parte di frolla rimasta disegnando una spirale.
  7. Infornare a 180°C (statico e preriscaldato) per 20, 25 minuti e comunque sino a doratura desiderata.

Spero che la ricetta di oggi vi sia piaciuta. Se volete provarla e avete domande o, se l’avete fatta e volete raccontarmi come è andata, utilizzate i recapiti o i canali social che vi scrivo a fine articolo. Vi aspetto e prometto che vi risponderò in tempi brevissimi!

Se avete voglia, seguendo questo link  potrete trovare altre ricette di crostate

Qui invece trovate la categoria dei Dolci

Vi ricordo inoltre che nel Ricettario potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

Ora vi devo proprio  salutare. Vi do appuntamento alla prossima ricetta e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: 

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook con la pagina del blog e il mio profilo personale


https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Instagram 

https://instagram.com/cucinapergioco/ 

Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

Google +

https://plus.google.com/114504542984819208401

Linkedin

https://www.linkedin.com/in/ileana-conti-816b7696/

You Tube

https://www.youtube.com/channel/UC6cyEq1wAdFeqVtXTtLpA0Q