Di quando la Sardegna incontra il Veneto, Gnocchetti sardi con pesto di Tagliatelle della Madonna.

Periodo di erbe spontanee, e periodo di lunghe passeggiate per raccoglierle..
Quello che la terra ci regala in questo periodo è un qualcosa di meraviglioso..
Nella foto sopra  a destra i Bruscandoli (cime o getti di Luppolo) e a sinistra le Tagliatelle della Madonna (è la Silene vulgaris conosciuta con moltissimi altri nomi a seconda delle zone, tra cui Schioppettini, Stridoli, Strigoli, etc questo un link per chi vuole approfondire)

 

Questa ricetta nasce dalla mia finalmente soddisfatta curiosità di assaggiare le Tagliatelle della Madonna molto elogiate e apprezzate nella zona in cui vivo.
Sono molto delicate e saporite e  qui comunemente cucinate in risotti o frittate.
Ho voluto provare qualcosa di diverso dopo averle sbollentate ed assaggiate per valutarne il sapore..
Un verde così acceso non l’avevo mai visto..mi ha conquistato.
Gnocchetti sardi con pesto di Tagliatelle della Madonna
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
  • 320 g Gnocchetti sardi
  • 100 g Pecorino semistagionato più tendente al fresco
  • Un mazzo di Tagliatelle della Madonna
  • 1/2 spicchio aglio
  • 10 pinoli
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • Un pizzico di sale
Istruzioni
  1. Sbollentare le Tagliatelle della Madonna in acqua bollente per qualche minuto e scolare.
  2. Mettere l'acqua a bollire e quando bolle salare e immergere i gnocchetti
  3. Nel frattempo preparate il pesto (col mixer ad immersione) con le Tagliatelle, l'aglio, qualche pinolo, l'olio extravergine e un pizzico di sale.
  4. Prima di scolare la pasta aggiungere un mestolo d'acqua della pentola al pesto.
  5. Condite la pasta col pesto direttamente in pentola, impiattate e spolverate con il pecorino.
Gnocchetti sardi con pesto di tagliatelle della madonna

Gnocchetti sardi con pesto di tagliatelle della madonna

 

 

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento! Lasciatemi un feedback nei commenti se l’avete provata,
Sono sempre a disposizione per eventuali domande.
Se cercate altri primi piatti potete dare un’occhiata in questa sezione del blog.

Vi ricordo che nel Ricettario potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

Ora vi devo proprio  salutare. Vi do appuntamento alla prossima ricetta e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: 

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook con la pagina del blog e il mio profilo personale


https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Cinguetto di tutto un po’ su Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Sono anche su Instagram 

https://instagram.com/cucinapergioco/ 

La mia Bacheca su Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

Google +

https://plus.google.com/114504542984819208401

Linkedin

https://www.linkedin.com/in/ileana-conti-816b7696/

Un piccolo canale su You Tube

https://www.youtube.com/channel/UC6cyEq1wAdFeqVtXTtLpA0Q