La pizza con le bolle

La gioia della mia vita è riuscire a mangiare la pizza come piace a me, come la fanno in Sardegna: La pizza con le bolle.

 

Una pizza sottile, croccante e piena di bolle. La adoro.
Potrei rinunciare a tutto ma sarebbe veramente complicato per me fare a meno della pizza, è uno dei miei piatti preferiti sin da quando ero bambina…
Ricordo ancora la tradizione di famiglia di mangiarla al venerdi, e, spesso anche al martedì o in altri giorni. Che fosse mangiata a casa o in pizzeria, al taglio o al piatto per me era sempre festa!
Siccome ho un caratteraccio difficilmente la trovo come piace a me. Non perchè non la facciano buona eh! Solo che mi piace sottile, ben cotta e con tante bolle se è al piatto. Allo stesso modo sono molto rompina anche quando si tratta di pizza al taglio, mi piace la pizzetta al taglio come la fanno in Sardegna e qui ancora non ho trovato nulla di simile.

Quindi lamentarmi per lamentarmi la preparo a casa e finalmente non mi vergogno di prendermela con qualcuno e nella fattispecie con me medesima.

La pizza che facciamo in casa da anni oramai è sempre la stessa, è quella di Tami. La sua ricetta l’ho vista per la prima volta sul forum di cookaround e da allora non l’ho più abbandonata salvo per piccoli esperimenti che comunque partono dalla sua base.

In inverno la cuocio nel mio forno elettrico ad alta temperatura (300° C in modalità statica ) e, in estate, in padella.

La ricetta originale è qui

Questa è la ricetta che ho leggermente modificato per motivi di tempistiche e intolleranze al lievito. La impasto in quantità e le palle che non uso le metto in congelatore.
La pizza con le bolle: preparazione

La pizza con le bolle: preparazione

La pizza con le bolle: stendere l'impasto

La pizza con le bolle: stendere l’impasto

La pizza con le bolle

La pizza con le bolle
Preparazione
10 min
Cottura
15 min
Tempo totale
25 min
 
Ingredienti per 6 placche da forno.
Ingredienti
  • 1 kg farina 600 g 00 e 400 g manitoba
  • e550 ml acqua
  • 2 g lievito di birra disidrattato
  • 20 g sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
Istruzioni
  1. Impasto la farina con l'acqua,  il lievito e lo zucchero.
  2. Lavoro un po', aggiungo il sale e continuo ad impastare.
  3. Lo faccio riposare 10 minuti e poi lo rilavoro facendo qualche giro di pieghe.
  4. Si ottiene un impasto bello liscio
  5. Lascio lievitare l'impasto per
  6. per 2 ore a temperatura ambiente.
  7. Dopo due ore riprendo l'impasto e
  8. formo le palle. Le ungo con olio extravergine d'oliva, le metto su un vassoio, copro con pellicola e ripongo in frigo per almeno 6 ore.
  9. 50 minuti prima di infornare tiro fuori le palline dal frigo e  metto quelle che mi servono su un pò di farina.
  10. Le altre le congelo avvolte nella pellicola (Queste andranno scongelate o in frigo o a temperatura ambiente e poi rimesse in frigo e rimesse a temperatura ambiente almeno un ora prima di infornarle. Il risultato sarà anche migliore delle altre).
  11. Io prendo una pallina, la cospargo di farina sotto e sopra, pian piano la appiattisco con le mani e poi la stendo sempre con le mani tenendola con la mano destra al centro e allargando delicatamente con la sinistra per tutta la circonferenza della pizza.
  12. La condisco e inforno immediatamente a 300° statico.

La pizza con le bolle

Dicevo che in estate, per non accendere il forno, faccio le palline più piccole e cuocio in padella antiaderente. Cuocio prima su un lato e, quando il lato è ben colorato,  giro la pizza, la condisco con il pomodoro, la mozzarella e i condimenti vari, metto il coperchio e continuo la cottura a fiamma bassa sino a quando la mozzarella si scioglie e il lato inferiore è ben colorato.
Buonissime, non smetterò mai di ringraziare tami e pubblicizzare la sua pizza!!
Spero che La pizza con le bolle vi sia piaciuta, se avete domande contattatemi tranquillamente ai recapiti che trovate a fine articolo. Vi risponderò in tempi brevissimi.
Qui trovate tutte le mie ricette di Pizza:
Vi ricordo inoltre che nel Ricettario potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

 

 

 

 

Vi saluto e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: 

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook


https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Instagram 

https://instagram.com/cucinapergioco/ 

Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

Google +

https://plus.google.com/114504542984819208401

Linkedin

https://www.linkedin.com/in/ileana-conti-816b7696/

You Tube

https://www.youtube.com/channel/UC6cyEq1wAdFeqVtXTtLpA0Q