Pai Saba - Pani Saba

 Oggi vi parlo de su Pai Saba o Pani Saba e di ricette tradizionali della mia Sardegna.

Con questa ricetta vi auguro un sereno Natale e buone feste.

Su Pai Saba o Pani Saba è una ricetta tradizionale sarda, un dolce molto antico per le occasioni speciali che ha come ingrediente principe la Sapa o Saba.

Mio Padre la fa così: porta a bollore il mosto di uva bianca con mele cotogne e tanta scorza d’arancia. Cuoce per 8 o 10 ore a seconda del grado zuccherino del mosto e comunque sino a che non ottiene una consistenza molto densa. Da 20 litri di mosto si ottengono al massimo 5 litri di saba.

E’ un prodotto molto pregiato per cui o si prepara in casa o si acquista ad un prezzo abbastanza alto.

Ogni famiglia ha una ricetta specifica e credo di non avere mai assaggiato un Pai Saba uguale all’altro.

Dimenticavo… ho scelto questo dolce per un simpatico scambio di bontà regionali organizzato all’interno del bellissimo gruppo Bloggalline proprio perché è un dolce che amo particolarmente e racchiude in se tanto significato, di Natale, di feste, di famiglia e della mia adorata terra. La destinataria, mia figlia di swap è la dolcissima Marghe

Pai Saba
Preparazione
15 min
Cottura
40 min
Tempo totale
55 min
 

Con questi ingredienti si preparano circa 4 stampi da 15 cm di diametro. Essendo un dolce molto ricco io li preparo in stampi piccolini.

Piatto: Dessert, dolci
Cucina: Italiana
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
  • Un litro di Saba
  • 1 kg di farina
  • 300 g zucchero
  • 2 uova
  • 50 g strutto
  • 20 g bicarbonato
  • 30 g cremor tartaro
  • 50 g cannella
  • 50 g cacao dolce
  • 1 bustina di saporita
  • la scorza di due arance grattugiate
  • uva passa canditi e mandorle a pezzetti a piacere.
Istruzioni
  1. Intiepidire la saba e tenerne qualche cucchiaio da parte (con cui spennelleremo su  pai saba appena sfornato per lucidarlo).

    Pai Saba - Pani Saba: Sa saba
  2. Lavorare le uova con lo zucchero.
  3. Mescolare la farina con il bicarbonato, il cremor tartaro e le spezie.
  4. Aggiungere gli ingredienti secchi al composto di uova e mescolare.
  5. Aggiungere la saba e continuando a mescolare unire lo strutto.
  6. Quando il composto è omogeneo aggiungere uva passa, i canditi e le mandorle.
  7. Riempire gli stampi a circa metà e infornare in forno preriscaldato a 180° in modalità statica.
  8. Cuocere per 30/40 minuti a seconda della grandezza degli stampi.
  9. Fare la prova stecchino.
  10. Sfornare, lasciare intiepidire e spennellare con la saba messa da parte.
  11. Cospargere di "Traggera" ossia le palline colorate o  similari.

Spero che la ricetta de su Pai saba vi sia piaciuta! Fatemelo sapere lasciandomi un commento.

Se avete domande o curiosità scrivetemi una mail o contattatemi sui miei profili social. Vi risponderò in tempi brevissimi ♥

Trovate altre idee dedicate al Natale nella relativa sezione del blog.

 

Se invece vi siete innamorati o volete saperne di più sul cibo sardo, in questa sezione del blog troverete tutte le mie ricette: Cucina sarda

Ci rivediamo a gennaio!

Vi ricordo che nel Ricettario potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

Ora vi saluto e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail:

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

 

Mi trovate anche su

Facebook con la pagina di Ileana Conti ♥ CucinaperGioco Foodblog

Facebook il mio profilo Ileana Conti



Cinguetto di tutto un po’ sul mio profilo Twitter

 

Ilana Conti – Cucina per gioco su Instagram

 

Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

 

Su Google + mi trovate come Ileana Conti ♥ CucinaperGioco Foodblog

 

Linkedin

Ileana Conti

 

Un piccolo canale su You Tube

Ileana Conti ♥ CucinaperGioco FoodBlog