Spaghetti alla chitarra con granchietti

Venerdì pesce ma anche no, Spaghetti chitarra al nero di seppia con granchietti e olio profumato

Oggi è una giornata speciale, è il compleanno del mio grande amore.
Questo pomeriggio prepareremo il suo dolce preferito e le bimbe hanno già preparato un cartellone che gli daremo stasera quando rientra da lavoro.
Buon compleanno Fabio,
le tue tre donne…
  
Ma veniamo a noi, arriva finalmente la stagione dei granchi che non ho ancora trovato in pescheria ma confido arrivino presto.
Se li trovate potete provare questa ricetta che come al solito è molto veloce e gustosa.
Era una ricetta ideata per un tipo di pasta particolare, una collaborazione a titolo di simpatia e completamente gratuita, esterna al blog.
Potete utilizzare eventualmente dei semplici spaghetti al nero di seppia.
 
Spaghetti chitarra al nero di seppia con granchietti
Preparazione
5 min
Cottura
10 min
Tempo totale
15 min
 
Piatto: Primi piatti
Cucina: Italiana
Porzioni: 4 persone
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
  • 250 gr Spaghetti chitarra al nero di seppia
  • 150 g granchietti
  • 1 cucchiaio prezzemolo tritato
  • 1 spicchio aglio
  • 1 rametto timo
  • due pomodorini piccadilly
  • q.b. olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale
Istruzioni
  1. Peliamo i pomodori e li tagliamo a dadini.
  2. In una padella antiaderente profumiamo l'olio extravergine con l'aglio in camicia schiacciato, parte del prezzemolo e il timo a  fuoco minimo per 5 minuti.
    Spaghetti alla chitarra con granchietti: preparazione olio profumato
  3. Lasciamo riposare.
  4. Eliminiamo gli odori e teniamo un po' d'olio da parte.
  5. Aggiungiamo i granchietti e facciamo cuocere a fuoco alto con coperchio per qualche secondo.
    Spaghetti alla chitarra con granchietti: preparazione granchietti
  6. Togliamo il coperchio, abbassiamo il fuoco e aggiungiamo il pomodoro.
  7. Lasciamo cuocere qualche minuto.
  8. Cuociamo gli spaghetti un po'meno di quanto richiesto e terminiamo la cottura in padella.
    Spaghetti alla chitarra con granchietti: preparazione
  9. Impiattiamo e decoriamo con l'olio profumato che avevamo messo da parte
Note

I granchietti devono essere freschissimi e per questo è necessario che quando li acquistate siano ancora vivi. E' conveniente cuocerli subito ed eventualmente conservarli in frigo per uno due giorni oppure in congelatore.

 

Spero che la ricetta degli Spaghetti chitarra al nero di seppia con granchietti sia stata di vostro gradimento. Fatemelo sapere lasciando un commento a questo articolo e, se per caso li postate sui vostri social, taggatemi, verrò volentieri a dare un’occhiata!
Sono a disposizione per eventuali domande o curiosità riguardanti la ricetta degli Spaghetti chitarra al nero di seppia con granchietti. Contattatemi utilizzando uno dei canali che trovate a fine articolo, vi risponderò in tempi brevissimi!

Vi ricordo che nel Ricettario, potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

Ora vi devo proprio  salutare. Vi do appuntamento alla prossima ricetta e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: 

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook con la pagina del blog e il mio profilo personale


https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Cinguetto di tutto un po’ su Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Sono anche su Instagram 

https://instagram.com/cucinapergioco/ 

La mia Bacheca su Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

Google +

https://plus.google.com/114504542984819208401

Linkedin

https://www.linkedin.com/in/ileana-conti-816b7696/

Un piccolo canale su You Tube

https://www.youtube.com/channel/UC6cyEq1wAdFeqVtXTtLpA0Q