Sa Panada
Preparazione
30 min
Cottura
45 min
Tempo totale
1 h 15 min
 
Tipico piatto sardo, come preparare sa Panada con anguille.
Piatto: Portata principale
Cucina: Italiana
Porzioni: 10 persone
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
Per l'impasto
  • 500 g semola fine
  • 500 g farina
  • 100 g strutto
  • q.b. acqua tiepida e salata
Per il ripieno
  • 1 kg anguille sottili
  • 5 pomodori secchi
  • 2 spicchi aglio tritato finemente
  • q.b prezzemolo tritato finemente
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino sale raso
Istruzioni
Preparare l'impasto
  1. Impastare semola fine e farina conlo strutto (è possibile sostituire una parte di strutto con Olio extravergine) e acqua tiepida salata fino a quando non si ottiene un impasto omogeneo e liscio. Lasciare riposare a temperatura ambiente coperta con pellicola.
Preparare le anguille
  1. Eviscerare, pulire bene e tagliare a pezzettoni le anguille. Sistemarle in una ciotola capiente e condire con olio, sale, prezzemolo, aglio e pomodori secchi. Mescolare bene e mettere da parte.
Preparare sa Panada
  1. Riprendere l'impasto, dividerlo in due parti nella proporzione di due terzi e un terzo. Stendere il pezzo di impasto più grande sottilmente e foderare una teglia o stampo tondo (precedentemente coperto con carta forno o ancora meglio unto con strutto). L'impasto deve arrivare sino ai bordi della teglia e oltre possibilmente. Versare le anguille condite all'interno e distribuirle uniformemente. Stendere il secondo pezzo di impasto non troppo sottilmente per evitare eventuali buchi e fuoriuscite di liquido. Chiudere sa Panada arrotolando la pasta in eccesso e pizzicando con le dita per sigillare bene. Si cuoce in forno ventilato o statico preriscaldato a 180 gradi per 45 minuti-un ora e comunque sino a quando risulta dorata.