Treccia Brioche alle zucchine con scorzette di limone semicandite e fragole
Preparazione
30 min
Cottura
40 min
Tempo totale
1 h 10 min
 

Una brioche treccia soffice con le zucchine nell'impasto e farcita con scorzette di limone semicandite e fragole. Ve la propongo con pasta madre ma è possibile prepararla con lievito di birra fresco o disidratato o con lievito madre secco.

Piatto: Colazione, dolci, lievitati
Cucina: Italiana
Porzioni: 1 treccia da 24 cm di diametro
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
Per la Brioche
  • 155 g di Pasta madre in forza rinfrescata da almeno due ore
  • 60 g di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 300 g di farina forte
  • 115 g di zucchine grattugiate finemente
  • 200 g zucchero
  • 1 uovo
  • 60 g burro
  • 1 bacca di vaniglia i semi
Per la farcitura della treccia
  • 1 limone
  • 100 g di acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 200 g di fragole
Istruzioni
Preparare l'impasto
  1. In una ciotola o nella boule della planetaria inserite il lievito madre spezzettato con il latte e un cucchiaino di miele.
  2. Iniziare a lavorare delicatamente con una forchetta o, se si usa la planetaria, col gancio a velocità minima.
  3. Unire metà della farina e iniziare a impastare. Aggiungere ora le zucchine e amalgamare unendo anche la rimanente farina un cucchiaio per volta.
  4. Aggiungere lo zucchero e i semini della bacca di vaniglia e, quando saranno incorporati, inserire l'uovo leggermente sbattuto con una forchetta e far assorbire bene.
  5. Portare a incordatura e senza perderla aggiungere il burro tagliato a fiocchetti avendo l'accortezza di far assorbire bene prima di aggiungerne.
  6. Se l'impasto risulta troppo morbido fare qualche giro di pieghe sino a che prende forza.
  7. Ungere una ciotola con del burro, sistemarvi dentro l'impasto, coprire con pellicola e mettere a lievitare in forno spento.
Preparare le scorzette di limone e le fragole
  1. Lavare bene il limone e asciugarlo.
  2. Con un coltello ben affilato tagliare la scorza cercando di ottenere solamente la parte gialla e tagliarla a striscioline (si otterranno circa 30 g di buccia).
  3. Tagliare il limone a metà e spremerlo con lo spremiagrumi (si otterranno circa 40 g di succo)
  4. Sistemare all'interno di un pentolino con l'acqua, lo zucchero, il succo di limone e portare a ebollizione e proseguire la cottura per 20 minuti fiamma bassa e coperto.
  5. Nel frattempo lavare, asciugare e tagliare a pezzetti le fragole. 

  6. Sistemarle in una ciotola.

  7. Scolare le scorzette e versare il liquido presente nel pentolino sopra le fragole. Mettere da parte.
Preparare la treccia
  1. Riprendere l'impasto e sistemarlo su una spianatoia leggermente infarinata.
  2. Con un mattarello appiattirlo e formare un rettangolo di dimensioni di circa 30*45 cm.
  3. Spargere le fragole scolate dallo sciroppo (che andrà messo da parte per essere utilizzato per spennellare la treccia) e le scorzette sopra il rettangolo. Arrotolare con delicatezza il rettangolo dalla parte del lato più corto.
  4. Ora con un coltello affilato tagliare il rotolo per il lungo e intrecciare le due metà per ottenere una treccia a due capi.
  5. Trasferire la treccia in uno stampo da ciambella o in una teglia rotonda (su cui andrà sistemato un coppa pasta o una ciotola foderata con carta forno) precedentemente imburrati e infarinati o foderati con carta forno.
  6. Mettere a lievitare (coperto con pellicola) sino al raddoppio.
  7. Preriscaldare il forno a 200° in modalità statica.
  8. Spennellare la treccia con lo sciroppo.
  9. Infornare nel ripiano centrale del forno
  10. Cuocere per circa 40 minuti. Regolarsi in base al proprio forno e utilizzare eventualmente un termometro se si hanno dubbi sul grado di cottura (94° al cuore).
  11. Sfornare, spennellare ancora con lo sciroppo e far raffreddare su una gratella per dolci.