Crostata alle mele e crema pasticcera
Crostata con mele e crema pasticcera
Preparazione
15 min
Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 

Un friabile guscio di pasta frolla farcito con crema pasticcera alla vaniglia e sottili fette di mele marinate con rhum e confettura

Piatto: Colazione, Dessert, dolci
Cucina: Italiana
Porzioni: 10
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
Per la frolla
  • 250 g farina
  • 85 g zucchero
  • 90 gr strutto sostituibile tutto o in parte con la margarina a seconda dei gusti personali
  • 1 uova
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • la scorza grattugiata di un limone e un'arancia
Per la crema
  • 3 tuorli
  • 120 g zucchero
  • 1 bacca vaniglia i semini
  • 2 cucchiai rasi di farina
  • 500 ml latte
Per la decorazione di mele
  • 2 mele
  • 2 cucchiai di confettura di albicocche
  • 2 cucchiai di Rhum
  • 1 cucchiaio raso di zucchero di canna
Istruzioni
Frolla
  1. Impastare velocemente e nell'ordine:
  2. Uova, zucchero, limone, vaniglia, margarina o strutto fusi, lievito e farina.
  3. Si otterrà una frolla morbida. Avvolgerla con pellicola e metterla a riposare in frigorifero.
  4. Mele
  5. Affettare sottilmente le mele dopo averle ben lavate, io non tolgo la buccia perchè mi piace tanto ma voi potete sbucciarle tranquillamente. Inserirle in un contenitore con la confettura di albicocche e il ruhm

Crema
  1. Scaldare il latte con la bacca di vaniglia precedentemente svuotata.
  2. Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina e i semini diella bacca di vaniglia.
  3. Aggiungere pian piano il latte caldo mescolando continuamente.
  4. Versare il composto sul pentolino e portare a ebollizione sempre mescolando.
  5. Spegnere il fuoco e far raffreddare.
Composizione
  1. Preriscaldare il forno in modalità statica a 180° C
  2. Stendere la frolla in una tortiera da 26 cm circa di diametro.
  3. Versare la crema e disporre le fettine di mela a raggiera. Spolverare con lo zucchero di canna se piace.
    Crostata con mele e crema pasticcera
  4. Infornare e cuocere per 20/30 minuti circa. Controllare ed eventualmente proseguire la cottura.
  5. Far raffreddare su una gratella.