Go Back
Stampa
Culurgiones con Caciocavallo e carciofi

Culurgiones con Caciocavallo su crema di Carciofo spinoso sardo Dop

Piatto Primi piatti
Cucina Italiana, Sarda
Preparazione 1 ora
Cottura 6 minuti
Tempo totale 1 ora 6 minuti
Porzioni 6 persone
L'ha preparata Ileana Conti

Ingredienti

Per la sfoglia

  • 500 g di semola rimacinata
  • 2 cucchiai di strutto
  • acqua
  • q.b.

Per il ripieno

  • 600 g di patate farinose
  • 300 g di Cacciocavallo saporito grattugiato grossolanamente
  • uno spicchio d'aglio

Per la crema di carciofi

  • 5 carciofi spinosi sardi dop
  • uno spicchio d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • olio extravergine d'oliva
  • sale

Istruzioni

Preparare la sfoglia

  1. Unire alla semola lo strutto e acqua quanto basta e lavorare sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Lasciare riposare.

Preparare il ripieno

  1. Lessare le patate, pelarle e passarle con lo schiacciapatate o con una forchetta.
  2. Unire il cacciocavallo, un pizzico di aglio tritato finemente e poi schiacciato con un coltello o con lo spremi aglio.

Preparare i culurgiones

  1. Stendere la sfoglia sottile e ricavarne dei dischi con un coppa pasta grande o con il bordo di una tazza (circa 6/7 cm di diametro).
  2. Sistemare al centro di ogni cerchio un po' d'impasto, ripiegare i lembi senza chiuderli a formare come un semicerchio (è molto complicato da spiegare) e tenendolo in una mano, con pollice e indice dell'altra mano chiudere i lembi della pasta per il lungo partendo da un'estremità e pizzicando prima da una parte e poi dall'altra fino ad arrivare all'estremità opposta. A questo punto sigillare bene l'estremità finale. Mettere da parte.

Preparare il condimento

  1. Pulire i carciofi partendo dal gambo, eliminando la parte fibrosa (attenzione tenere il carciofo in mano possibilmente con un guanto perché le spine sono molto pungenti e non toccare ilgambo per evitare che annerisca).
  2. Il gambo o cima, tagliarlo a tocchetti.
  3. Passare al carciofo. Eliminare le foglie esterne più dure.
  4. Tagliare l'estremità spinosa, eliminare ancora qualche foglia se sembra non tenera. Tagliare in quarti ed eliminare la barbetta se presente.
  5. In una casseruola far insaporire l'olio extravergine d'oliva con l'aglio. Aggiungere i carciofi, il prezzemolo e un pizzico di sale.
  6. Portare a cottura a fiamma bassa e coperti per circa 15/20 minuti.

  7. In queste foto ho ridotto i carciofi cotti in crema ma vanno benissimo anche a pezzi.

Cuocere i culurgiones

  1. Cuocere i Culurgiones in acqua bollente e salata per circa 6 o 8 minuti. Servire sopra la crema di carciofi e con un'abbondante spolverata di caciocavallo.