Go Back
Stampa
Fluffosa alle rose Chiffon cake alle rose

Fluffosa alle rose - Chiffon Cake alle rose

La fluffosa, conosciuta anche come Chiffon cake , è una ciambella americana soffice soffice e alta alta. Oggi la prepariamo con un elegante e delicato aroma di rose. 

Queste dosi sono per uno stampo da 24/25 cm di diametro

Preparazione 11 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Tempo totale 1 ora 26 minuti
L'ha preparata Ileana Conti

Ingredienti

  • 300 g farina 00
  • 300 g zucchero semolato
  • 130 g olio di semi
  • 180 g acqua tiepida
  • 3 uova medie
  • 5 albumi
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di cremor tartaro
  • 1 pizzico di sale
  • 2 rose edibili non trattate

Istruzioni

  1. Sfogliare le rose e mettere i petali in ammollo in acqua fredda per una decina di minuti.
  2. Scolarle e lasciarle asciugare all'aria.
  3. In un pentolino con coperchio, fare bollire 180 g di acqua, aggiungere metà dei petali e far andare a fiamma minima per 30 minuti.
  4. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare un pochino.
  5. Preriscaldare il forno in modalità statica a 150°.
  6. Separare i tre tuorli dagli albumi, versare gli albumi assieme agli altri previsti dalla ricetta in una ciotola capiente, aggiungere il cremor tartaro e montare a neve ferma.
  7. In un'altra ciotola setacciare la farina, lo zucchero, il sale e il lievito per dolci in una grande ciotola.
  8. Riprendere l'acqua aromatizzata alle rose , versarla in un recipiente utilizzando un colino per tenere da parte i petal. Pesare l'acqua e aggiungerne altra per arrivare alla quantità di 180 g.
  9. Controllare che l'acqua sia tiepida e aggiungere l'olio di semi. Emulsionare bene con una forchetta. Versare l'emulsione negli ingredienti secchi e amalgamare il tutto con una spatola.
  10. Aggiungere i tre tuorli, uno alla volta e incorporarli perfettamente con la spatola.
  11. Unire anche gli albumi montati a neve e incorporarli delicatamente all'impaso.
  12. Quando l'impasto sarà quasi omogeneo tritare velocemente metà dei petali freschi e aggiungerli al composto.Incorporarli delicatamente con la spatola.
  13. Versare il composto nello stampo da chiffon cale e infornare.
  14. Cuocere in modalità statica per un ora e 15 minuti a una temperatura di 150°
  15. Sfornare e capovolgere immediatamente lo stampo.
  16. Lasciare raffreddare e sformare la fluffosa.

Note

Per decorare, generalmente utilizzo gli scarti cioè quello che rimane attaccato allo stampo, con una spatolina stacco delicatamente e ripongo a onde sulla superficie della fluffosa, poi spolvero generosamente con zucchero a velo. In queta versione ho aggiunto sopra anche i petali avanzati, spennellati con albume rimasto nella ciotola e poi passati nello zucchero semolato, in questo modo mantengono il colore per qualche ora.