orata gratinata al forno ricetta e procedimento

Venerdì pesce e oggi ho ritrovato le vecchie foto dei filetti di orata gratinati da preparare in 10 minuti.

Buon venerdì, è stata una settimana intensa, le ragazze a casa da scuola e io che cerco di ritrovare l’equilibrio tra il mio essere orso e la loro presenza, il loro vociare costante e continuo e il mio bisogno di concentrazione per ricordarmi di fare cose, le mie interminabili liste di cose da fare questa settimana non hanno nessuna spunta, la mia voglia di silenzi e le loro chiacchierate continue 😀

Insomma mi sento decisamente meno sola!

Comunque sia, ecco la ricetta di oggi, gustosi e leggeri filetti di orata gratinati facilissimi e veloci da preparare.

Se sfilettate le orate voi ricordatevi di tenere da parte la carne che non rimane in filetto per preparare questa.

 

 

 

Orata gratinata
Preparazione
10 min
Cottura
10 min
Tempo totale
20 min
 

Un piatto veloce  e facile da preparare e molto gustoso. 


Piatto: Secondo piatto
Cucina: Italiana, Mediterranea
Porzioni: 2 persone
L'ha preparata: Ileana Conti
Ingredienti
  • 2 orate o 4 filetti se fate preparare dal pescivendolo
  • 150 g pangrattato
  • q.p prezzemolo tritato (un cucchiaio circa)
  • 1 spicchio aglio tritato finemente o spremuto
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaino origano
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
Istruzioni
  1. Pulire e sfilettare le orate (mettete daparte gli scarti di polpa diventeranno un ottimo ragù per la pasta!)

    In un contenitore largo  mescolare il pangrattato con il prezzemolo, l'origano, il sale e l'aglio e un cucchiaio di olio.

    Con un cucchiaio d'olio ungete una teglia.

    Preriscaldate il forno a 200°

    Immergere le orate nel mix di pangrattato, far aderire bene e sistemare in teglia con lato pelle sotto.

    Utilizzare il pangrattato rimasto per ricoprire la parte superiore delle orate.

    Infornare e cuocere per 10 minuti.


  2. Ho servito l'orata con un semplice purè di carote.


filetti di orata gratinati: orata gratinata al forno ricetta e procedimento

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento e se avete voglia lasciatemi un commento all’articolo per farmi sapere.

Se avete domande o curiosità scrivetemi pure via email o utilizzando uno dei miei canali social. Trovate tutti i riferimenti a fine articolo.

Se volete provare altre ricette utilizzando il pesce seguite questo link, trovetete tante idee: Ricette con pesce

In questa sezione del blog invece trovate tutti i Secondi piatti 

 

 

Vi auguro un buon weekend♥ e vi ricordo che nel Ricettario potrete trovare tutte le portate e le sezioni speciali come la Cucina Sarda o le Preparazioni di base, le curiosità le utilità e tanto altro.

Ora vi devo proprio  salutare. Vi do appuntamento alla prossima ricetta e vi ricordo che per qualsiasi dubbio, perplessità o domande sono qua, potete lasciare un commento o  scrivermi una mail: 

info@ileanaconti.com

cucinapergioco@gmail.com

Mi trovate anche su

Facebook con la pagina del blog e il mio profilo personale


https://www.facebook.com/cucinapergioco

https://www.facebook.com/ileana.conti.71

Twitter

https://twitter.com/cucinapergioco

Instagram 

https://instagram.com/cucinapergioco/ 

Pinterest

https://it.pinterest.com/cucinapergioco/

Google +

https://plus.google.com/114504542984819208401

Linkedin

https://www.linkedin.com/in/ileana-conti-816b7696/

You Tube

https://www.youtube.com/channel/UC6cyEq1wAdFeqVtXTtLpA0Q